Pagina inizialeWebmasterAttivazione di GZIP in cPanel

Attivazione di GZIP in cPanel

Come è noto, Google tiene molto alla solidità dei siti web e quindi gli utenti cercano sempre di velocizzare i loro siti.

Dunque la velocità va bene solo per Google? Ovviamente no. Gzip soddisfa anche i visitatori e garantisce visite più frequenti al sito e la sua conservazione. Quindi, se hai un sito internet veloce, non avrai problemi e starai bene tu ei tuoi visitatori.

Sebbene non fornisca prestazioni al 100% sui siti WordPress e richieda plug-in della cache in compressione, la compressione lato server è assolutamente necessaria.

Come attivare cPanel GZIP? Come comprimere il file cPanel?

Prima di tutto, non tutte le transazioni sono in WHM, ovvero Reseller. Forniremo le transazioni direttamente sul cPanel del sito web accedendo a (2083). Dopo essere entrati nella vostra area;

Seleziona l’opzione Ottimizza sito web.

Quando diamo l’input Comprimi tutto il contenuto in questa schermata, comprime tutte le estensioni ed esegue gzip.

Se GZIP non esegue alcuna azione nonostante l’attivazione; dobbiamo verificare che GZIP sia attivato sul sistema tramite l’editor Multiphp INI.

Cliccare su INI MultiPHP

Selezionare il dominio e attivare la compressione come di seguito:

In quest’area basterà entrare nella sezione che inizia con zlib_output e attivarlo se non è attivo.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *