Che cos’è l’IP statico, quali sono le differenze con l’IP dinamico?

Gli indirizzi IP, che possiamo definire come l’identità online di ogni dispositivo che può connettersi a Internet, si dividono in due come IP statico e IP dinamico. Puoi ottenere il pieno controllo del tuo indirizzo IP apprendendo le risposte a domande curiose come cos’è un IP dinamico, cos’è un IP statico, a cosa serve e quali sono le differenze.

Ogni dispositivo, ogni server, ogni sito web che si connette a Internet ha un indirizzo IP. Gli indirizzi IP, che sono una struttura complessa composta da numeri, si trasformano in nomi di siti Web che conosciamo grazie ai server DNS. I dispositivi degli utenti hanno due tipi di indirizzi, IP statico e dinamico. Bene; cos’è l’IP dinamico e statico, a cosa serve, quali sono le differenze tra loro?

La risposta alla domanda su cosa sia l’IP dinamico e statico può essere data in poche brevi frasi, ma sono necessari studi dettagliati per vedere le differenze tra loro. Perché non tutti i dispositivi funzionano con ogni indirizzo IP. Quando conosci le risposte a domande come cos’è un IP dinamico, cos’è un IP statico, cos’è e quali sono le differenze tra loro, puoi avere il pieno controllo del tuo indirizzo IP e apportare le modifiche desiderate.

Cos’è un IP statico?


L’IP statico è l’indirizzo IP invariato del dispositivo che si connette a Internet. L’indirizzo IP statico rimarrà lo stesso fino a quando il dispositivo non viene più utilizzato o viene stabilita una disposizione di rete radicata. Apparecchiature e dispositivi importanti come i server hanno un indirizzo IP statico univoco.

Gli indirizzi IP statici vengono generalmente assegnati dai provider di servizi Internet e sono chiaramente indicati nel contratto con il provider. Tra gli indirizzi IPv4 e IPv6, IPv4 è l’indirizzo utilizzato per l’IP statico. L’indirizzo IP statico su IPv4 è permanente e non può essere modificato.

Cos’è un IP dinamico?


L’IP dinamico è l’indirizzo IP modificabile del dispositivo che si connette a Internet come suggerisce il nome. Gli indirizzi IP dinamici vengono assegnati ai dispositivi dai server DHCP. Poiché l’IP statico non è sufficiente per il roaming, viene assegnato l’IP dinamico. Ad esempio, mentre un hotel ha un solo indirizzo IP statico; Ciascuno dei diversi dispositivi e dispositivi nelle stanze può avere un indirizzo IP dinamico diverso.

Differenze tra IP statico e IP dinamico:

  • Facilità di configurazione
  • Server di hosting
  • Facile accesso remoto
  • Affidabilità della comunicazione
  • Corrispondenze di posizione fisica
  • Vulnerabilità
  • Essere vulnerabili alle minacce fisiche
  • Utilizzo dell’indirizzo IP
  • Problemi di disconnessione
  • Costo

L’installazione e la gestione degli indirizzi IP statici vengono eseguite molto facilmente dai server DNS in modo automatico. Gli indirizzi IP dinamici vengono configurati automaticamente dai server DHCP. Cioè, il prossimo indirizzo IP dinamico disponibile che il dispositivo avrà è assegnato dal server.

Hosting del server:


Se si dispone di un server del sito Web o di un server di sistema di posta elettronica, è estremamente importante per la stabilità delle connessioni supportare questi server con IP statico. Indirizzare gli utenti che desiderano connettersi ai tuoi server tramite DNS sarà molto più veloce e sicuro con IP statico.

Comodità di accesso remoto:

È possibile accedere facilmente a un dispositivo con un indirizzo IP statico con una diversa rete VPN o un diverso programma di accesso remoto, ma l’IP dinamico non dà un risultato positivo in questo senso. In generale, è noto che i programmi di accesso remoto utilizzati da tutti hanno problemi ad accedere agli indirizzi IP dinamici e, anche se lo fanno, si verificano diversi problemi durante la connessione.

Affidabilità della comunicazione:

Il sistema IP statico è un passo avanti in termini di protocollo Voice over Internet, che in breve viene chiamato VoIP. È stato osservato che le conversazioni tra indirizzi IP statici sono ininterrotte e forniscono una connessione stabile, soprattutto durante le videochiamate e le chiamate vocali online, che sono spesso utilizzate oggi. È altamente possibile che si verifichino alcuni problemi con gli indirizzi IP dinamici.

Corrispondenze posizione fisica:


Poiché gli indirizzi IP statici sono fissi e non modificabili, puoi abbinare la tua posizione e sperimentare i vantaggi di questa situazione. Gli indirizzi IP dinamici, d’altra parte, non possono corrispondere alla tua posizione perché possono essere modificati facilmente. Entrambe le situazioni hanno lati positivi e negativi l’una per l’altra. Tuttavia, è noto che la posizione e la corrispondenza IP possono causare problemi.

Vulnerabilità

Poiché l’IP statico è un indirizzo fisso, è aperto a tutte le possibili minacce online. Un attacco online troverà direttamente il bersaglio perché l’IP statico è sempre nello stesso punto. Nell’indirizzo IP dinamico, questa situazione è completamente opposta. È estremamente difficile trovare il bersaglio tramite IP dinamico in un attacco. Anche se c’è un attacco, ci vorrà del tempo per raggiungere l’obiettivo originale seguendo l’indirizzo IP dinamico.

Essere vulnerabili alle minacce fisiche:

Anche se mettiamo da parte le minacce online, è possibile determinare facilmente dove ti trovi direttamente a causa dell’IP statico e della corrispondenza della posizione. Nell’indirizzo IP dinamico, la tua posizione fisica non verrà rilevata facilmente in ogni caso possibile, poiché la posizione e la corrispondenza IP non si verifica. Tuttavia, non bisogna dimenticare che non esiste una cosa impossibile.

Utilizzo dell’indirizzo IP:


Gli indirizzi IP dinamici possono essere automaticamente rinnovati, modificati e utilizzati ripetutamente, mentre gli indirizzi IP statici sono fissi e non modificabili. Quando si acquista un nuovo dispositivo per connettersi alla stessa rete, server, non è necessario eliminare il vecchio indirizzo IP dinamico; Viene assegnato automaticamente un nuovo indirizzo IP dinamico oppure quello vecchio viene trasferito al nuovo dispositivo e può essere continuato ad essere utilizzato.

Problemi di interruzione della connessione:

Gli indirizzi IP dinamici vengono assegnati automaticamente dai server DHCP. Tuttavia, potrebbero verificarsi ritardi nell’assegnazione degli indirizzi IP, anche se non di rado. Questa situazione può causare problemi come serraggio, congelamento e ritardo durante la connessione. Le connessioni stabilite con IP statico forniranno generalmente un servizio di connessione stabile.

Costo:
Gli indirizzi IP statici vengono assegnati dal provider di servizi Internet e sono scritti chiaramente nel contratto. Tuttavia, in alcuni casi, i provider di servizi Internet addebitano un supplemento per gli indirizzi IP statici che assegnano. Questo non è il caso degli indirizzi IP dinamici. Prima di fare un accordo, puoi scoprire se il tuo ISP sta sovraccaricando un indirizzo IP statico.

Abbiamo risposto a domande come qual è l’IP dinamico e statico, quali sono i tipi di indirizzi IP trovati su ogni dispositivo, server e siti Internet connessi a Internet, a cosa serve, quali sono le differenze tra loro. Conoscendo le differenze in questione, puoi risparmiare sui costi, eliminare i problemi durante la connessione e utilizzare il miglior indirizzo IP per te.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.