Pagina inizialeTecnologiaChe cos’è SoftRaid?

Che cos’è SoftRaid?

Pagina inizialeTecnologiaChe cos’è SoftRaid?

Che si tratti di ottimizzare le prestazioni di un server o di prevenire la perdita totale di dati sulla scatola NAS (Network Attached Storage), è necessario il RAID. RAID (Redundant Array of Independent Disks), che viene utilizzato per combinare più dischi convenienti come soluzione al costo elevato dei dischi rigidi, per ottenere una maggiore capacità e prestazioni più elevate, significa “array ridondante di dischi indipendenti”. Parlando di SoftRAID è normalmente implementato sul sistema host e utilizza il suo disco rigido nativo per costruire RAID. Comunica con il disco locale utilizzando gli adattatori o le interfacce locali. Il softraid ha una migliore compatibilità rispetto al RAID hardware. 

Lo stesso array RAID può essere implementato su un altro computer o sistema server che esegue lo stesso sistema operativo. È anche più economico del RAID hardware in quanto non richiede molto hardware dedicato ad eccezione dell’array di archiviazione. Poiché utilizza la potenza di calcolo del sistema host, le prestazioni e l’affidabilità del RAID software sono inferiori a quelle del RAID hardware.

Software RAID significa semplicemente che puoi configurare il RAID senza la necessità di un controller RAID dedicato. La capacità RAID è insita nel sistema operativo come software. È possibile installare un singolo disco con due partizioni, una per l’avvio e l’altra per l’archiviazione dei dati. Software Raid è piuttosto lento rispetto a Raid con schede interne in quanto causa un carico extra sul processore. Questo tipo di RAID è disponibile nei sistemi operativi inclusi i server OS X, Linux e Windows. Software RAID include anche soluzioni RAID virtuali vendute dai fornitori di servizi per fornire potenti convertitori RAID virtuali host. Questa è una soluzione più entry-level per le reti aziendali.

Un Softraid è sempre un cattivo compromesso rispetto a un RAID hardware. Dovresti fare affidamento su un RAID hardware, soprattutto se le prestazioni della CPU del server giocano un ruolo importante. La sicurezza IT e la protezione dei dati possono essere impostate e gestite in modo più sicuro negli ambienti commerciali utilizzando speciali soluzioni RAID hardware.

Per gli utenti locali, un RAID software offre l’opzione economica di utilizzare un RAID 1 o RAID 5 per proteggersi dalla perdita di dati dovuta al guasto di un disco rigido contenente dati ù. Tuttavia, i costi aggiuntivi associati allo spazio aggiuntivo su disco rigido possono essere meglio investiti in dischi rigidi esterni e un concetto di backup coerente.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *