Che cos’è un Data Center

Coloro che si chiedono cosa sia un data center, descrivano questi centri come aree con computer grandi e avanzati, in realtà esistono standard seri che i data center dovrebbero avere. Innanzitutto, i data center devono fornire un servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per i server ospitano. Per questo motivo, l’infrastruttura di un datacenter è controllata dal Tier Classification System internazionale.

Tutti i dati dei siti web appartenenti a colossi mondiali come Google o Facebook utilizzano datacenter non condivisi. Tali data center non includono altri server e gli accessi sono possibili solo con protocolli di autorizzazione. I data center condivisi sono relativamente economici. Ospita i server dei siti Web a un determinato costo. I datacenter possono ospitare sia i propri siti Web che quelli di altre società a pagamento.

I data center sono responsabili del corretto funzionamento dei server che ospitano. La caratteristica più importante dei data center è archiviare, organizzare, utilizzare le informazioni e, naturalmente, garantire che venga eseguito il backup a intervalli regolari.  Pertanto, il loro compito potrebbe non essere sempre così semplice come sembra dall’esterno. In alcuni data center è presente un’area data center non condivisa creata appositamente per le aziende; Alcuni data center sono noti come aree di data center condivise stabilite solo per fornire servizi di hosting.

Questi centri forniscono servizi per la pubblicazione e l’archiviazione di siti Web, e-mail e messaggistica istantanea, archiviazione su cloud e applicazioni/servizi, transazioni di e-commerce e servizi di cui le comunità di gioco online hanno bisogno sotto lo stesso tetto.

Raffreddamento

L’aria calda di 30-35°C intrappolata nei corridoi nel data center viene aspirata da unità di condizionamento sensibili e viene raffreddata riducendo la temperatura fino a 16-23°C con acqua fredda dai refrigeratori. L’aria raffreddata viene mandata direttamente alle prese d’aria dei sistemi server. Durante i mesi invernali, questo processo viene effettuato con aria fredda naturale senza l’utilizzo dei compressori delle unità chiller poste all’esterno e consente di risparmiare fino al 70% di energia. 

Sicurezza dei DataCenter

Con i sistemi di impronte digitali, Il monitoraggio degli ingressi e delle uscite autorizzati e dei tentativi non autorizzati è una delle componenti integranti dei Data Center a retina, lettore di carte e crittografati completamente separati dai sistemi di controllo accessi dell’edificio, gli ingressi e le uscite non autorizzati sono controllati e resi istantanei. Tutti gli ingressi e le uscite sono previsti in maniera controllata magneticamente a partire dal punto di ricezione.

L’infrastruttura, che è obbligata a fornire un servizio ininterrotto per i server web che ospita, viene verificata utilizzando il sistema internazionale di classificazione dei livelli.

Che cos’è Tier Classification System internazionale?

Lo scopo degli standard Tier, noti anche come standard Datacenter, è di  mantenere gli investimenti nell’infrastruttura del data center, nel potenziale di approvvigionamento energetico, in molti sistemi come aria condizionata, monitoraggio ambientale, protezione antincendio, sicurezza e cablaggio a un livello sostenibile.

Nel “TIA-942 Telecommunications Infrastructure Standard for Data Centers”, vengono effettuate quattro diverse classificazioni per i data center:

  • Livello 1: data center al servizio delle piccole imprese. I sistemi informatici, gli impianti elettrici e meccanici non sono ridondanti.
  • Livello 2: include la ridondanza parziale nei sistemi energetici e di raffreddamento. Può resistere a un’interruzione di corrente di 24 ore utilizzando un generatore.
  • Livello 3: include la rete di alimentazione di riserva. Include energia di backup e sistemi di raffreddamento. Include fornitori di servizi di backup. Può resistere a un’interruzione di 72 ore.
  • Livello 4: tutti i criteri di livello 3 sono soddisfatti. Inoltre, può sopportare 96 ore di interruzione. C’è un team di personale che lavora 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La selezione del posto è molto rigorosa e sono state adottate misure di sicurezza elevate.

Cosa sono i Micro Datacenter?

Rispetto ai Data Center tradizionali, i Micro Data Center, sono rapidi da installare e facili da usare, offrono seri vantaggi fino a 7 armadi. La massima efficienza energetica si ottiene raffreddando solo l’interno dell’armadio e riducendo i valori PUE a 1,32. Nei Micro Data Center, che contengono tutti i sistemi come UPS, Raffreddamento, Pannelli energetici, Sistemi di monitoraggio efficienti, PDU, ATS, TVCC IP, è possibile effettuare installazioni in determinate aree senza la necessità di pavimenti sopraelevati.

DataCenter Container

Si tratta di una soluzione di data center per container di piccola capacità altamente integrata per piccole e medie imprese e scenari mobili speciali. Combina tutti i sistemi, inclusi alimentazione e distribuzione, raffreddamento, armadi IT, cablaggio, soppressione incendi, protezione contro le sovratensioni e monitoraggio in un container standard da 20 piedi o 40 piedi. È caratterizzato da elevata affidabilità e affidabilità, implementazione rapida, facile riposizionamento, risparmio energetico ed economicità. Riduce significativamente il TCO (Total Cost of Ownership) del cliente e ne migliora il ROI (Return on Investment). Quando necessario, può essere facilmente trasportato in un luogo diverso in breve tempo.

La Tecnologia

Gli algoritmi AI (Intelligenza Artificiale) stanno gettando le basi per la piena automazione delle infrastrutture critiche nei data center. I sistemi autoriparanti, che sono tra le tendenze chiave del settore, possono svolgere un ruolo importante nel livellare i servizi di manutenzione preventiva. Gli algoritmi apprendono tutti i dettagli del sistema grazie ai dati che raccolgono. In questo modo i problemi possono essere risolti automaticamente in breve tempo da software, firmware o hardware senza la necessità dell’intervento umano. Man mano che gli algoritmi AI e ML diventano più avanzati, il livello di precisione di entrambe le strutture aumenta.In caso di esigenze di manutenzione, gli algoritmi pertinenti utilizzano i dati storici per previsioni più accurate e funzionali. I sistemi intelligenti, una delle tendenze principali del settore, non solo possono avvertire del rischio di guasto o malfunzionamento di qualsiasi componente dei data center, ma anche ridurre al minimo il possibile rischio con l’aiuto di modelli di manutenzione predittiva orientati ai dati.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.