Che cos’è UPnP e perché è un problema per la sicurezza di rete?

Cominciamo con il significato letterale del termine UPnP e quindi presentiamo il significato di questo termine in dettaglio. Plug and Play

Non abbiamo familiarità con questo termine, poiché utilizziamo costantemente questa tecnologia in molte aree. Con questa tecnologia è possibile utilizzare molti dispositivi in ​​armonia. Affinché i dispositivi elettronici funzionino in armonia tra loro, devono disporre di determinati protocolli.

Non è possibile che dispositivi elettronici non compatibili con il protocollo di comunicazione standard funzionino.

Ad esempio, quando colleghiamo una stampante, il processo è semplice. La prima cosa che farà è provare a ottenere un indirizzo IP tramite un processo chiamato DHCP. Questo passaggio non è diverso dagli altri computer e quasi tutti i router moderni supportano DHCP.

Quando questo dispositivo UPnP ottiene un indirizzo IP, ciò che fa sarà un checkpoint, in questo caso il router. Fondamentalmente ciò che fa è inviare informazioni al router sul dispositivo stesso, il suo produttore, versione del firmware, funzionalità.

Prendiamo come esempio il collegamento di una stampante. Il router riceve le informazioni su quale modello è, la sua funzionalità, la versione del firmware … Quindi, quando vogliamo installare la stampante sul nostro computer, il router stesso presenta le informazioni che ha già raccolto.

Inoltre, altri dispositivi di intrattenimento possono essere collegati tra loro grazie al protocollo UPnP. Ciò consente, ad esempio, di trasferire musica o video da un computer a un altro in modo semplice e rapido.

Perché UPnP è un rischio


Abbiamo visto gli aspetti positivi di UPnP. Abbiamo osservato che esiste un protocollo che semplifica le cose quando si collegano altri computer alla rete. Ora, anche questo è esattamente un problema di sicurezza e stiamo mettendo a rischio i nostri dispositivi.

Uno dei problemi principali è che è progettato specificamente per la casa. Cosa significa? Fondamentalmente significa che avrai totale fiducia nei dispositivi a cui ci colleghiamo. Si basa sul fatto che la nostra rete sarà adeguatamente protetta dall’esterno e non ci saranno intrusi.

Questo è ciò di cui stiamo parlando è l’autenticazione di base di UPnP ei dispositivi sono suscettibili a potenziali attacchi informatici. Se il nostro router ha qualche vulnerabilità non corretta, la rete Wi-Fi non è protetta o se qualcuno vi ha accesso, può compromettere la sicurezza della nostra rete. Allo stesso modo, se colleghiamo un dispositivo inaffidabile, potrebbe esserci un problema.

UPnP, apre la nostra rete alle vulnerabilità. Ad esempio, potrebbe consentire alla nostra rete di richiedere l’apertura di determinate porte in modo che possano essere eseguite richieste dannose.

Logicamente, se utilizzeremo una rete aziendale in un luogo pubblico o in qualsiasi area con molti utenti connessi, ciò di cui stiamo parlando peggiora ulteriormente. Può seriamente rivelare la nostra sicurezza e privacy.

Cosa fare per utilizzare UPnP in sicurezza


Prima di tutto, una cosa fondamentale sarebbe disabilitare l’UPnP del nostro router se non lo useremo. Non c’è protezione migliore di questa opzione per evitare i problemi che abbiamo menzionato e incappare in una spiacevole sorpresa. Tuttavia, dobbiamo tenere conto di alcuni fattori chiave se vogliamo usarlo.

Aggiorna il firmware del router
Un modo fondamentale per proteggerci non solo da questo problema ma anche da altre controparti è mantenere aggiornato il firmware del router. Abbiamo visto che in molti casi possono sorgere vulnerabilità che compromettono la sicurezza. Possono trarre vantaggio da questi difetti per diffondere minacce.

La nostra raccomandazione è sempre il firmware del router aggiornato correttamente. È molto importante disporre delle ultime versioni quando si utilizza il protocollo UPnP per non esporre la nostra rete.

Usa password complesse
Naturalmente, dobbiamo anche considerare l’importanza di avere password sicure e complesse. Qui è necessario specificare sia del router stesso che la password per accedere alla rete Wi-Fi. L’obiettivo è prevenire intrusi che possono entrare e danneggiare la nostra sicurezza.

Questa password deve contenere lettere (lettere maiuscole e minuscole), numeri e altri simboli speciali. Tutto questo è anche casuale e di notevole lunghezza per renderlo difficile da rilevare.

Controlla quali dispositivi colleghiamo al router
Dobbiamo anche tenere conto di quali dispositivi colleghiamo al router o quali dispositivi sono già collegati. Vediamo qualcosa di strano? Ci sono dispositivi che non devono più essere collegati? Tenere conto di ciò può salvarci da problemi che incidono sulla sicurezza della rete.

Mantenere l’attrezzatura al sicuro
Inoltre, va sottolineata la sua importanza. mantenere l’attrezzatura adeguatamente al sicuro. Dobbiamo disporre di strumenti di sicurezza, mantenerli aggiornati e installare solo strumenti affidabili scaricati da fonti ufficiali. In questo modo eviteremo problemi.

In caso di dubbio, ripristinare le impostazioni di fabbrica
A volte possiamo avere dubbi su un dispositivo. Potremmo pensare che sia stato violato di qualche tipo, che abbiamo installato alcuni software di cui non ci fidiamo. Una cosa che possiamo fare è ripristinare le impostazioni di fabbrica in caso di domande.

In breve, questi sono alcuni suggerimenti interessanti per garantire sempre la sicurezza quando si utilizza il protocollo UPnP. È importante proteggere la nostra rete in ogni momento e non commettere errori.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

No More Posts