Come aumentare il volume su Ubuntu

Senti o sentito che il volume di Ubuntu è troppo basso, nonostante tu abbia selezionato il volume al 100%? Ecco come aumentare maggiormente il volume del tuo laptop e desktop in Ubuntu e in altre distribuzioni Linux.

Ubuntu e altre distribuzioni impostano il volume massimo predefinito al 100%, possiamo superare questa percentuale ma prima di provare questo e utilizzare il metodo seguente, ricorda che ogni altoparlante ha una limitazione hardware impostata dal produttore. Di tanto in tanto, la riproduzione di audio superiore al 100% va bene. Ma l’amplificazione continua a decibel più alti può distorcere l’audio in uscita e potrebbe danneggiare l’amplificatore degli altoparlanti a lungo termine. Quindi, usalo con cautela.

Apri Impostazioni dal menu dell’applicazione e vai alla scheda Suono. Abilita l’interruttore “Ultra Amplificazione“. Nel momento in cui abiliti dovresti vedere che la barra del volume è espansa.

Se usi Fedora Workstation con GNOME, non otterrai l’opzione sopra poiché è un’impostazione specifica di Ubuntu. Quindi, per qualsiasi altra distribuzione Linux (Arch, Fedora, RedHat, ecc.) o desktop (KDE, Xfce, LXQt, ecc.), apri un terminale e installa PulseAudio Volume Control.

Fedora, RedHat Linux, OpenSUSE e relative distribuzioni basate su rpm:

sudo dnf install pavucontrol

Per Arch Linux, Manjaro

sudo pacman -S pavucontrol

Distribuzioni basate su Ubuntu non GNOME

sudo apt install pavucontrol

Dopo l’installazione, apri il pavucontrolmenu dell’applicazione, dovrebbe apparire come “PulseAudio Volume Control” come voce di menu.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.