Come Creare Un’altro Utente Root su Ubuntu Server

Per impostazione predefinita l’utente root è progettato per eseguire comandi e programmi con i privilegi di sicurezza alti. In questo articolo attiveremo un secondo utente con i privilegi alti a livello di root.

Crea un nuovo account utente usando il comando useradd

useradd trgtkls

imposta e conferma la nuova password dell’utente. Assicurati che la password per il nuovo account sia la più sicura possibile. Dopo aver impostato la password, il comando creerà una home directory per l’utente, copierà diversi file di configurazione nella home directory e ti chiederà di impostare le informazioni del nuovo utente. Se vuoi lasciare tutte queste informazioni vuote, premi ENTER per saltare e accettare le impostazioni predefinite.

Ora aggiungi l’utente che hai creato al gruppo sudo usa il usermod comando:

usermod -aG sudo trgtkls

Puoi utilizzare il comando sudo whoami per visualizzare livello utente dentro al sistema, l’output dovrebbe essere root.

Per cambiare utente senza disconnettere il collegamento utilizza su – nomeutente ad esempio su – trgtkls

Ora puoi disconnerti dall’utente root e accedere con l’utente che abbiamo appena aggiungo al gruppo amministratori. La prima volta che utilizzi sudo da questo account, vedrai il seguente messaggio banner e ti verrà richiesto di inserire la password per l’account utente. Ricordati sempre;

  • Rispetta la privacy degli altri.
  • Pensa prima di digitare.
  • Da un grande potere derivano grandi responsabilità.

Ora puoi utilizzare questo utente per eseguire attività amministrative sul tuo server.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.