Come rimuovere la GPU dalla scheda madre

Rimuovere una GPU da una scheda madre è semplice e può essere eseguito in pochi passaggi. Tuttavia, è necessario prendere sempre delle precauzioni per garantire la sicurezza del PC e dell’utente.

Punti chiave

  • Le GPU devono essere rimosse quando non funzionano correttamente oppure devono essere aggiornate.
  • Le schede grafiche integrate non possono essere rimosse, mentre le schede grafiche dedicate possono essere rimosse.
  • Se fatto correttamente, rimuovere la GPU dalla scheda madre non è troppo difficile o rischioso.

La GPU è posizionata sulla scheda madre sullo slot PCIe x16. Questo è un connettore in cui si trova una scheda grafica.

Per scollegare o rimuovere in sicurezza la GPU, procedi nel seguente modo:

  1. Innanzitutto, spegni il computer.
    AVVERTIMENTO: Non aprire il PC quando è acceso.
  2. Ora individua la tua GPU (come accennato in precedenza, sarà lì nello slot PCIe x16) > scollega qualsiasi cavo ad essa collegato.
blank
  1. Per scollegare il cavo, premere sulla clip di plastica all’inizio superiore e spingerlo verso l’esterno.
  2. Per estrarre l’intera GPU, devi prima allentarla con un cacciavite.
    Mancia: A volte i tuoi quadri elettrici sono in cortocircuito e potrebbero inviare corrente anche se sono fisicamente spenti. Per questo motivo è necessario scollegare i cavi che collegano la scheda madre al centralino.
  3. Inoltre, per rimuovere la GPU, devi prima premere una piccola clip di ritenzione sotto la GPU sul lato destro dello slot PCIe x16.
  4. Tira lentamente la GPU e dovrebbe staccarsi dalla scheda madre.

Sembra difficile farlo senza qualcuno che lo conosca professionalmente. Ma credeteci, è abbastanza semplice e lo diciamo per esperienza.

Come capire se è necessario cambiare una GPU

Se sei un utente pesante di grafica, devi monitorare attentamente la tua unità di elaborazione grafica (GPU). Nel corso del tempo, man mano che utilizzi applicazioni e giochi più impegnativi, la tua GPU mostrerà la sua età.

I seguenti punti indicano che la tua GPU necessita di un aggiornamento:

  1. I tuoi giochi hanno iniziato a balbettare o a rallentare.
  2. La qualità della grafica ha iniziato a peggiorare.
  3. Stai sperimentando di più lacerazione dello schermo o artefatti GPU.
  4. La tua GPU funziona alla temperatura massima o quasi.

Quindi, se incontri uno di questi segnali, sappi che è ora di acquistare una nuova GPU. Non aspettare troppo a lungo, però, poiché una GPU obsoleta può influire sulle prestazioni di gioco e di lavoro.

GPU dedicata o integrata

È importante ricordare che le GPU sono disponibili in due forme: integrate e dedicate. Le GPU integrate fanno parte della CPU e non possono essere rimosse in alcun modo. D’altra parte, le GPU dedicate sono un componente separato e puoi rimuoverle e sostituirle.

Le GPU dedicate sono disponibili in diverse forme e dimensioni. Sono più potenti delle GPU integrate e sono collegate direttamente alla scheda madre.

Domande frequenti

Puoi togliere una GPU?

Certamente! Se in futuro deciderai di acquistarne uno più potente o, Dio non voglia, se quello attuale non funziona correttamente, dovrai rimuoverlo. È solo un componente del tuo PC. Puoi rimuovere e inserire una cosa buona se il tuo PC può funzionare con o senza di essa.

Tutte le GPU sono rimovibili?

Tutte le GPU sono rimovibili, ma solo quelle dedicate. Le schede grafiche integrate non possono essere rimosse o sostituite.

Il mio PC non riconosce la mia GPU; cosa devo fare?

Controlla se i tuoi cavi sono a posto o interrotti. Queste due cose possono essere verificate aprendo la custodia. Al contrario, la tua GPU potrebbe essere danneggiata. Dovrai toglierlo e prenderne uno nuovo.

In che direzione è la GPU sulla scheda madre?

La tua GPU è ortogonale alla scheda madre, quindi fai attenzione a non perdere l’angolo se la stacchi. Se lo inclini in una direzione diversa, rischi di ferirlo.

Autore

In stretto contatto con la tecnologia e gaming fin dall'infanzia, è felice di fare ricerche e condividere le sue esperienze con le persone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No More Posts