Pagina inizialeTecnologiaCome Visualizzare la Temperatura dell'SSD su Linux

Come Visualizzare la Temperatura dell’SSD su Linux

Gli amministratori di sistema possono utilizzare Bash e cron per scrivere un semplice script in grado di avvisarli di improvvisi cambiamenti di temperatura. In realtà non è necessario controllare la temperatura della CPU o dell’HDD se sei un utente di medio utilizzo.

Qualsiasi apparato o sistema sia Hardware che Software vengono già controllati in automatico dai sistemi dei Datacenter, ma se sei curioso e vorresti vedere la temperatura del tuo SSD nel server segui i seguenti passaggi.

Puoi usare il comando appropriato per installare inxi e hddtemp oppure lm-sensors con il gestore di pacchetti del tuo sistema. Questi strumenti che utilizzeremo di solito non sono inclusi per impostazione predefinita nella maggior parte delle distribuzioni Linux.

Per installare inxi e hddtemp su Ubuntu, Debian utilizza il comando;

sudo apt install inxi hddtemp

Fedora, CentOS, AlmaLinux, and Red Hat:

sudo dnf install inxi hddtemp

Per identificatore il disco, puoi usare fdisk

sudo fdisk -l

Quindi esegui di seguito per controllare la temperatura dell’HDD o dell’SSD.

sudo hddtemp /dev/sda 

Puoi installare un ulteriore utility lm-sensor che fornisce i dettagli sulla temperatura delle CPU e di altri sensori a cui si accede tramite le porte PCI.

sudo apt install lm-sensors

Dopo aver installato segui la configurazione guidata con il comando;

sudo sensors-detect

Per eseguire la diagnosi della temperatura usa il comando;

sudo sensors

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *