Cosa può vedere esattamente TIM quando navighi su internet

Sei preoccupato che la tua navigazione sia elencata nella tua bolletta Internet?

Ricordati che il tuo ISP non scriverà mai un elenco di tutti i siti web che hai visitato ogni mese. Sebbene in teoria abbiano tali informazioni, di solito non è necessario preoccuparsi che i fornitori di servizi Internet tengano traccia dei tuoi passi e abusino delle tue informazioni personali. Ciò non significa che alcuni dei tuoi dati non vengano archiviati nel database di sistema del tuo ISP, per essere rubati o condivisi se l’ISP viene violato o richiesto dalle autorità di consegnare i propri dati.

Quando la polizia sta cercando di rintracciare qualcuno di interesse, spesso chiede all’ISP i suoi registri di connessione. E se ci sono connessioni VPN, potrebbero pagare il provider VPN per consentire loro l’accesso a tali registri. Per questo motivo, assicurati di controllare sempre i termini del servizio prima di scegliere una VPN per te.

Pertanto, molti utenti di Internet considerano i modi per proteggersi, quando si imbattono nelle VPN come la soluzione perfetta. Sebbene le VPN forniscano sicuramente una notevole quantità di privacy, non possono nascondere tutte le informazioni sul traffico di rete. 

Quando utilizzi una VPN, il tuo IP reale è sempre nascosto dietro l’indirizzo IP della tua VPN. Ciò significa che il tuo indirizzo IP effettivo non può essere rintracciato. Inoltre, le informazioni che il tuo dispositivo invia e riceve sono fortemente crittografate e non hanno senso per (il tuo ISP) che guardi i dati.

Puoi essere rintracciato se usi una VPN?

La risposta a questa domanda è no; il tuo provider di servizi Internet non può tracciare quali siti web visiti né la tua posizione fisica durante l’utilizzo di una VPN. 

Le informazioni di navigazione vengono visualizzate solo per il modo in cui funzionano le VPN; per avere una VPN, devi avere un provider di servizi Internet che ti fornirà l’accesso a Internet. Una volta connesse, le VPN assicurano che i tuoi dispositivi si connettano tramite server sicuri ai siti Web corretti, anziché tramite reti pubbliche potenzialmente insicure che potrebbero essere vulnerabili al monitoraggio non autorizzato.

Quando il tuo dispositivo deve inviare un pacchetto di informazioni, deve prima inviare una richiesta alla destinazione richiesta. Solo dopo che la destinazione ha approvato tale connessione, l’operazione di trasferimento dei dati può procedere. 

Tuttavia, quando utilizzi una VPN, la richiesta viene inviata ai server VPN. Da lì in poi, sono interamente incaricati di fornire le tue informazioni. La tua VPN lo farà nel modo più sicuro possibile in modo che il tuo provider Internet non scopra mai la destinazione finale con cui hai avviato un’interazione. 

Come possiamo vedere, gli ISP hanno ancora accesso alle tue informazioni solo per motivi tecnici. Per connetterti a Internet con una VPN, il tuo indirizzo IP fornito dalla tua VPN deve essere visto dall’ISP.

L’ISP può anche vedere le informazioni che stai inviando, ma solo in forma crittografata. I dati crittografati sono considerati sicuri perché decrittografare tali informazioni è quasi impossibile, soprattutto quando si utilizzano provider VPN consolidati.

Oltre a questo, il tuo provider di servizi Internet vedrà l’ora esatta in cui hai richiesto una connessione con il tuo provider VPN.

Le informazioni che il tuo ISP può vedere non sono molte e non consentiranno al tuo ISP di danneggiare la tua privacy.

La maggior parte delle VPN maschera la tua attività dal tuo provider Internet e da altri siti web. Tuttavia, di solito, le VPN gratuite potrebbero conservare i propri registri della tua attività online. Lo fanno perché la vendita di tali dischi potrebbe essere la loro unica fonte di reddito

Quando cerchi la VPN giusta per impedire il tracciamento dell’ISP, ci sono criteri specifici di cui dovresti essere a conoscenza; la tua VPN dovrebbe:

  • proteggere il DNS da perdite,
  • aggiornare regolarmente i propri metodi di crittografia,
  • fornire la possibilità di utilizzare indirizzi IP dinamici e
  • non essere in grado di creare registri di indirizzi IP.

Ci sono molte opzioni se stai cercando la migliore sicurezza per impedire al tuo provider di servizi Internet di abusare delle tue informazioni private. 

  • Per quanto riguarda le VPN, non ho ancora utilizzato ProtonVPN, ma è il prossimo nella mia lista dopo la scadenza del mio abbonamento PIA. Ne ho sentito parlare benissimo. È particolarmente apprezzato dalle persone che apprezzano la privacy e l’anonimato, mentre la maggior parte delle altre VPN sono utilizzate da persone che desiderano aggirare le restrizioni specifiche del paese o accedere a contenuti in streaming in altri paesi.
  • PrivateInternetAccess – Questa è la VPN che utilizzo quando lavoro dalle caffetterie e dalla biblioteca. Se utilizzi hotspot Wi-Fi pubblici, router Internet condivisi o anche tramite il tuo provider ma hai coinquilini o ospiti, è possibile che i tuoi dati, i tuoi file e la tua privacy siano a rischio.
    • Sblocca siti Web : guarda Netflix o qualsiasi altra cosa dal paese di tua scelta. Con PIA Se sei bloccato da una severa censura da parte del tuo ISP o firewall, questo servizio bypasserà la censura e il firewall, fornendo di fatto un accesso illimitato tramite un indirizzo IP diverso dal paese di tua scelta.
    • Con Private Internet Access puoi navigare in modo sicuro e protetto, anche negli hotspot e nelle reti più insicuri e pericolosi.
  • NordVPN – è considerata una scelta comune e popolare per gli utenti VPN. Il motivo è semplice. NordVPN è famosa per la sua rigorosa politica di zero log, che assicura che nessuna delle tue informazioni verrà trasmessa. 

NordVPN, oltre ad avere una discreta quantità di server, include anche l’opzione di impedire a programmi specifici di inviare informazioni non crittografate sulla rete del tuo ISP, in caso di caduta della connessione. 

  • ExpressVPN – è considerata l’opzione migliore quando si cerca una VPN che ti fornisca la protezione completa dell’ISP. Il vantaggio più significativo dell’utilizzo di ExpressVPN è che utilizza i propri server DNS; inoltre, tutte le tue richieste vengono instradate tramite la VPN. 

Questa funzione significa che nulla può trapelare all’ISP. Proprio come NordVPN, se la connessione Internet si interrompe, blocca il traffico fino al ripristino della connessione. L’unico aspetto negativo è che questa VPN costa leggermente di più delle altre.

  • CyberGhost – è una buona scelta per i principianti. Ancora più importante, CyberGhost non manterrà nessuna delle tue informazioni e senza dubbio manterrà le tue attività ISP private e non accessibili. Questa VPN offre anche la possibilità di interrompere il traffico di rete dello switch se la connessione si interrompe.

Una delle maggiori minacce per rendersi visibili all’ISP è la possibilità di un abbandono. Quando si verifica un abbandono, la tua connessione VPN si interrompe. E subito dopo, il tuo ISP avrà accesso ai dati trasmessi. Questo è il motivo per cui vuoi cambiare i tuoi server DNS predefiniti.

Per fortuna, le VPN che abbiamo elencato sopra hanno funzionalità specifiche che impediscono che tali interruzioni influiscano sulla tua privacy e, se utilizzi Cloudflare o server DNS di altre terze parti, il tuo ISP non vedrà molto di ciò che stai navigando.

Tieni presente che, a seconda del paese in cui vivi, potrebbero esserci leggi e regolamenti diversi su come un ISP può raccogliere informazioni dai propri clienti. Inoltre, l’utilizzo di VPN non è legale in ogni singolo paese. Per questo motivo, è sempre meglio ricercare prima di agire.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.