Funzionamento del Preamble Length su Access Point o Router

Preamble Lenght è un segnale utilizzato nelle comunicazioni di rete per sincronizzare i tempi di trasmissione tra due o più sistemi. Preamble sono prefissi per i dati inviati dal router ai dispositivi wireless e vengono scelti in base alla qualità della connessione. I preamboli brevi e lunghi hanno ciascuno il loro posto in situazioni diverse.

Il compito di preamble è quello di definire una serie specifica di criteri di trasmissione che s’intendono “qualcuno sta per trasmettere dati”. È necessaria una tempistica adeguata per garantire che tutti i sistemi interpretino correttamente l’inizio del trasferimento delle informazioni. Il preambolo effettivo varia a seconda della tecnologia di comunicazione di rete in uso. In sostanza, è il primo segnale, parte del Physical Layer Convergence Protocol (PLCP). Questo avvia il ricevitore per le informazioni che stanno per essere ricevute e assicura che nessuna informazione vada persa. 

Che cos’è Preamble Length?

Abbiamo bisogno di familiarizzare con alcuni termini prima di cercare di capire la differenza tra il preambolo lungo e quello breve. I termini più importanti da comprendere sono il Preable e Intestazione.

  • Il preamble è il segnale che viene trasmesso al ricevitore che mostra che i dati sono in arrivo. Il preambolo è in realtà il primo segnale che prepara il ricevitore all’informazione che sta per essere ricevuta. Il preambolo va di pari passo con la velocità di trasmissione e il tempo necessario per la trasmissione dei dati.
  • L’intestazione invece è la porzione rimanente di dati che ha le sue informazioni identificative e quella che contiene uno schema di modulazione.

Differenze Tra Long Preamble e Short Preamble

Il preambolo lungo è generalmente consigliato per le persone che utilizzano la rete in un’area relativamente ampia. Preamble Long ha una connettività maggiore su molti dispositivi. La maggior parte dei vecchi dispositivi non supporta il preambolo breve e per questo motivo sarai costretto a scegliere il preambolo lungo. È anche noto un lungo preambolo per migliorare la trasmissione se i segnali wireless sono deboli o se i segnali vengono trasmessi a una distanza maggiore del normale.

Preamble Long

La maggior parte dei dispositivi wireless “b” sono preimpostati per lunghi preamboli. Ciò consente una maggiore compatibilità tra dispositivi wireless, a volte a scapito della velocità. Tutti i dispositivi wireless “b” devono supportare preamboli lunghi, mentre i preamboli brevi sono opzionali. Il protocollo 802.11b, ad esempio, consente di passare da un breve preambolo a un lungo e viceversa per ovviare alle difficoltà nella trasmissione dei dati tra dispositivi.

Preamble Short

I dispositivi wireless “b” più recenti che utilizzano un breve preambolo in genere sperimentano trasferimenti di dati più rapidi. Il passaggio da un preambolo lungo a uno breve non risolverà problemi di connessione scadente o velocità Internet lente. Tuttavia, il passaggio ai dispositivi wireless “g” e wireless “n” aumenta la velocità e la portata di trasferimento. I brevi preamboli funzionano con ogni tipo di wireless diverso dai tipi precedenti con velocità di trasmissione limitate nell’intervallo da 1 a 2 Mbps.

Come abbiamo accennato il preambolo breve è l’ultima tecnologia, il che significa che può essere compatibile solo con i dispositivi più recenti. Ho già affermato che la maggior parte dei dispositivi più vecchi non è in grado di connettersi al breve preambolo. Ciò significa sicuramente che non sarai in grado di collegare un dispositivo più vecchio a un breve preambolo. L’obiettivo principale del breve preambolo è quello di migliorare l’efficienza della rete. È stato progettato per migliorare la stabilità, la velocità e la trasmissione dei dati attraverso una rete wi-fi. Invece se stai utilizzando il Wi-Fi su più dispositivi e desideri avere la migliore connettività, scegli Long Preamble.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.