HTTP2 vs HTTPS

HTTP2 è un nuovo protocollo di trasmissione che rende più veloce la connessione al web. Non è un sistema di sicurezza come HTTPS, ma migliorare le performance è una caratteristica fondamentale. Una caratteristica chiave di HTTP2 è la possibilità di multiplexing, dove diverse richieste possono essere effettuate contemporaneamente, riducendo il tempo di attesa. HTTPS è invece un protocollo di sicurezza che crittografa i dati in transito e protegge l’utente da eventuali attacchi informatici. Quindi, sebbene HTTPS sia necessario per proteggere le informazioni, HTTP2 è un ottimo compagno per migliorare le prestazioni.

http2 how it works

Come switchare da HTTP2 a HTTPS

Se stai cercando di proteggere il tuo sito web e garantire la sicurezza delle informazioni dei tuoi visitatori, passare da HTTP2 a HTTPS è una mossa intelligente. Ma come fare?

Innanzitutto, assicurati di avere un certificato SSL valido. Puoi ottenerlo gratuitamente tramite servizi come Let’s Encrypt o acquistare uno da un provider di hosting o un’agenzia specializzata.

Una volta ottenuto il certificato, devi modificare il tuo file .htaccess per reindirizzare il traffico da HTTP2 a HTTPS. Aggiungi le seguenti linee di codice al tuo file .htaccess:

“`
RewriteEngine On
RewriteCond %{HTTPS} off
RewriteRule ^(.*)$ https://%{HTTP_HOST}%{REQUEST_URI} [L,R=301]
“`

Questo reindirizzerà automaticamente gli utenti dal tuo sito HTTP2 alla versione sicura di HTTPS.

Assicurati anche di aggiornare tutti i link interni del tuo sito web da HTTP2 a HTTPS. In questo modo i tuoi visitatori non vedranno eventuali messaggi di avviso di sicurezza sul tuo sito web.

Infine, verifica che tutti i tuoi plugin e script siano compatibili con HTTPS. Alcuni plugin potrebbero non funzionare correttamente con HTTPS e potrebbero essere necessari aggiornamenti o sostituti.

Passare da HTTP2 a HTTPS può sembrare un processo complicato, ma seguirai questi semplici passaggi e garantirai la sicurezza del tuo sito web.

I vantaggi di utilizzare HTTPS

HTTPS è un protocollo di sicurezza informatica che protegge e garantisce la sicurezza dei dati durante la trasmissione da un sito web al browser dell’utente. Ci sono diversi vantaggi nell’utilizzo di HTTPS per il tuo sito web.

Innanzitutto, HTTPS garantisce la privacy dei tuoi visitatori. I dati trasmessi attraverso una connessione HTTPS sono crittografati, il che significa che gli utenti sono protetti da hacker che cercano di intercettare i dati. Ciò è particolarmente importante per i siti web che raccolgono informazioni sensibili come informazioni di pagamento, password e informazioni personali degli utenti.

Inoltre, l’utilizzo di HTTPS può migliorare la fiducia dei visitatori nel tuo sito web. Avere un certificato SSL (Secure Sockets Layer) installato nel tuo sito web e mostrare il lucchetto verde nell’URL del tuo sito web indica ai visitatori che il tuo sito web è sicuro e che le loro informazioni personali e finanziarie sono al sicuro.

Infine, l’utilizzo di HTTPS può contribuire al miglioramento del posizionamento del tuo sito web sui motori di ricerca. Dal 2014, Google ha dichiarato pubblicamente che il protocollo HTTPS è un fattore di classificazione per le loro ricerche. Ciò significa che se il tuo sito web utilizza HTTPS, potresti essere in grado di migliorare il tuo posizionamento sui risultati di ricerca su Google.

In sintesi, l’utilizzo di HTTPS è un modo importante per proteggere la privacy dei tuoi visitatori, aumentare la fiducia degli utenti e migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Se il tuo sito web non utilizza ancora HTTPS, ti consiglio di fare il passaggio il prima possibile.

Differenze tra HTTP2 e HTTPS

Quando si tratta di siti web, le sigle HTTP2 e HTTPS spesso vengono confuse tra loro. In realtà, sono entrambe tecnologie internet separate e importanti da comprendere.

HTTP2 è la nuova versione del protocollo HTTP (Hypertext Transfer Protocol) utilizzato per la comunicazione tra server e browser. Essa garantisce una connessione più veloce e ottimizzata, grazie al multiplexing (che consente più richieste contemporanee) e alla compressione dei dati.

Al contrario, HTTPS (Hypertext Transfer Protocol Secure) aggiunge un livello di sicurezza alla connessione tra browser e server. Ciò significa che tutti i dati vengono crittografati e quindi protetti da eventuali hacker o altre minacce.

In poche parole, HTTP2 si concentra sulla velocità e sulle prestazioni, mentre HTTPS sulla sicurezza. Tuttavia, le due tecnologie possono essere utilizzate insieme per massimizzare la velocità e la sicurezza del sito web.

È importante notare che HTTPS è diventato uno standard per i siti web, soprattutto quelli che effettuano transazioni online o richiedono l’inserimento di dati personali degli utenti. Pertanto, è sempre consigliato utilizzare HTTPS per garantire la sicurezza dei vostri utenti.

Inoltre, molti motori di ricerca come Google premiano i siti web che utilizzano HTTPS, offrendo loro un vantaggio nei risultati di ricerca.

In conclusione, sebbene HTTP2 e HTTPS siano tecnologie internet separate, utilizzate insieme possono migliorare notevolmente la velocità e la sicurezza del vostro sito web. Assicurati di utilizzare HTTPS per proteggere i dati dei tuoi utenti e goditi i vantaggi di HTTP2 per migliorare la velocità del tuo sito web.

Le prestazioni di HTTP2 rispetto a HTTPS

HTTP2 e HTTPS sono due protocolli di internet che hanno delle caratteristiche molto diverse tra loro, ma che svolgono funzioni complementari. HTTPS è un protocollo di sicurezza che crittografa la connessione tra il sito web e l’utente, mentre HTTP2 è un protocollo di trasmissione dati che è stato introdotto per migliorare le prestazioni delle pagine web.

Quando si tratta di velocità di caricamento delle pagine web, HTTP2 è un passo avanti rispetto ad HTTP1. La principale differenza tra i due protocolli è che HTTP2 consente il multiplexing. Ciò significa che le richieste dei client possono essere elaborate in simultanea, consentendo una maggiore velocità di caricamento delle pagine web. Inoltre, HTTP2 supporta il server push, che consente ai server di inviare risorse aggiuntive ai client prima che vengano effettuate le richieste.

In confronto, HTTPS non offre alcun miglioramento di prestazioni. Al contrario, la crittografia richiede più tempo per elaborare la richiesta del client e per inviare i dati. Ciò si traduce in un leggero aumento dei tempi di caricamento della pagina. Tuttavia, gli utenti sono disposti a aspettare qualche secondo in più se ciò significa che i loro dati sono protetti perché si sentono più sicuri a navigare sui siti web che utilizzano HTTPS.

In generale, entrambi i protocolli hanno il loro ruolo importante nelle prestazioni delle pagine web. HTTPS protegge i dati degli utenti, mentre HTTP2 migliora le prestazioni della pagina per una migliore navigazione dell’utente. Quando si combinano i due protocolli, i siti web possono godere dei vantaggi di entrambi i mondi, fornendo un’esperienza utente sicura e veloce allo stesso tempo.

Le novità di HTTP2 rispetto al suo predecessore HTTP1.1

HTTP2 è il successore di HTTP1.1 ed è stato progettato per migliorare l’efficienza e la velocità del web. L’HTTP1.1 ha dato il via alla creazione di molte applicazioni web, ma nel tempo la sua architettura è diventata obsoleta e inefficiente. Eccovi alcune novità di HTTP2 rispetto al suo predecessore HTTP1.1:

1. Multiplexing: Una delle novità più importanti di HTTP2 è il multiplexing, che consente di inviare più richieste attraverso una singola connessione, invece di dover aprire molte connessioni. Ciò significa che il carico sui server diminuisce e le pagine si caricano più velocemente.

2. Compressione del header: HTTP1.1 invia il contenuto della richiesta e della risposta utilizzando testo non compresso, il che può essere inefficiente in termini di dimensioni del file. Con HTTP2, il contenuto viene inviato in forma compressa, riducendo notevolmente le dimensioni del file e migliorando la velocità di caricamento.

3. Server push: Una delle funzionalità più interessanti di HTTP2 è lo “server push”. In pratica, il server può anticipare l’invio di risorse aggiuntive (come immagini o file CSS) prima ancora che il browser le richieda esplicitamente. Ciò significa che le pagine si caricano più velocemente perché alcune risorse necessarie sono già presenti nella cache del browser.

4. Priorità della richiesta: HTTP2 supporta la prioritizzazione delle richieste, il che significa che il browser può segnalare al server quali richieste sono più importanti e quindi vengono serviti per primi.

Come implementare HTTP2 sul mio sito web

HTTP2 è un protocollo web avanzato che offre notevoli vantaggi rispetto al precedente standard HTTP/1.1. Tra le sue principali funzionalità vi sono il download parallelo delle risorse, il multiplexing delle richieste, la compressione delle intestazioni e la priorità delle richieste. Se si desidera ottenere migliori prestazioni del sito web, è importante implementare HTTP2 sul proprio sito web. Ecco come farlo.

1. Verificare se il tuo server supporta HTTP2: HTTP2 richiede una versione del server web che supporti il protocollo. Per verificare se il tuo server supporta HTTP2, vai su https://tools.keycdn.com/http2-test e inserisci il tuo URL. Se il tuo server supporta HTTP2, vedrai un messaggio di conferma.

2. Aggiornare il server web: Se il tuo server non supporta HTTP2, è necessario aggiornarlo per rendere possibile l’implementazione. Ci sono diverse opzioni di server web tra cui scegliere, tra cui Apache, Nginx e LiteSpeed.

3. Abilitare HTTPS: L’implementazione di HTTP2 richiede l’utilizzo del protocollo HTTPS. Assicurati di avere un certificato SSL valido per il tuo sito web e abilita il protocollo HTTPS.

4. Configurare il server: Dopo aver aggiornato il server web e abilitato HTTPS, è necessario configurarlo per supportare HTTP2. Ciò richiederà alcune modifiche al file di configurazione del server.

5. Testare il sito web: Dopo aver implementato HTTP2, è importante testare il sito web per verificare che funzioni come previsto. Utilizza uno strumento di test di compatibilità HTTP2, come https://http2.pro/ o https://tools.keycdn.com/http2-test, per verificare che il sito web supporti correttamente il protocollo.

Infine, è importante tenere presente che l’implementazione di HTTP2 richiederà un certo grado di competenza tecnica e può richiedere del tempo. Tuttavia, i vantaggi di utilizzare HTTP2 per il tuo sito web sono significativi e renderanno il tuo sito web più veloce e più efficiente.

HTTP2 vs HTTPS Domande frequenti

DomandaRisposta
Che cosa è HTTP2?HTTP2 è un protocollo di comunicazione web che permette un trasferimento più veloce e sicuro dei dati rispetto ad HTTP.
Che cosa è HTTPS?HTTPS è un protocollo di sicurezza che garantisce la crittografia dei dati tra il browser e il sito web, proteggendo l’utente da attacchi esterni.
Come migliorano la sicurezza e la velocità?HTTPS garantisce la sicurezza dei dati trasferiti tra il browser e il sito web. HTTP2, invece, migliora la velocità di caricamento delle pagine web grazie alla tecnologia dei server push.
Qual è la differenza tra HTTP2 e HTTP?HTTP2 è una versione aggiornata del protocollo HTTP, che ha l’obiettivo di migliorare la velocità di caricamento delle pagine web utilizzando diverse tecnologie, tra cui il server push. HTTP, invece, è il protocollo precedente e non fornisce le stesse funzionalità di sicurezza e velocità.
Come posso attivare HTTPS e HTTP2 sul mio sito web?Per attivare HTTPS, devi acquistare un certificato SSL e configurare il tuo server web. Per utilizzare HTTP2, devi assicurarti di avere un hosting che supporta la tecnologia e configurare il tuo server web per utilizzarla.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Sii così positivo da allontare le persone negative.
Metà Free e Metà Freelancer. \ mail@trgtkls.org

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

ALT!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando le estensioni per bloccare gli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Supportaci disabilitando questo blocco degli annunci.