Pagina inizialeWebmasterInstallazione Webmin su Centos 7

Installazione Webmin su Centos 7

In questo tutorial ti mostreremo come installare Webmin su CentOS 7. Webmin è un’interfaccia basata sul web per l’amministrazione del sistema per server basati su Linux.

Webmin è uno dei pannelli di controllo di hosting open source. Webmin è in gran parte basato su Perl, in esecuzione come processo e server web propri. Il valore predefinito è la porta TCP 10000 per la comunicazione e può essere configurato per utilizzare SSL se OpenSSL è installato con moduli Perl aggiuntivi richiesti. Installare Webmin su CentOS 7 è davvero un compito facile, basta seguire i passaggi seguenti.

Aggiorna il tuo sistema Centos 7

Connettiti al tuo server Linux tramite SSH e aggiorna tutto il software attualmente installato all’ultima versione disponibile utilizzando il comando seguente:

# yum -y update

Puoi anche abilitare gli aggiornamenti automatici. Dovresti sempre mantenere aggiornato il tuo server. Alla fine dei aggiornamenti necessari per il nostro server, dobbiamo come sempre installare l’utility Wget:

yum -y install wget

Ora scarica e installa la versione RPM di Webmin
Per scaricare Webmin, visitare la pagina di download di Webmin e verificare il pacchetto Webmin RPM. Il pacchetto RPM è adatto a qualsiasi sistema RedHat, Fedora o CentOS. Per scaricare il pacchetto puoi usare wget.

# wget http://prdownloads.sourceforge.net/webadmin/webmin-1.831-1.noarch.rpm

Per procedere con l’installazione, è necessario assicurarsi che tutte le dipendenze siano installate sul proprio CentOS VPS. Se non sono installati, puoi installarli utilizzando il comando seguente:

yum -y install perl perl-Net-SSLeay openssl perl-IO-Tty

Una volta installate le dipendenze, è possibile installare Webmin utilizzando il seguente comando:

rpm -U webmin-1.831-1.noarch.rpm

Installa Webmin utilizzando il repository YUM
Un altro modo per installare Webmin è utilizzare il repository YUM ufficiale. Innanzitutto, installiamo nano e creiamo un file webmin.repo:

yum install nano

Dopo l’installazione di nano editor, crea un file webmin.repo:

nano /etc/yum.repos.d/webmin.repo

Aggiungi il seguente contenuto al file e salvalo.

[Webmin]
name=Webmin Distribution Neutral
#baseurl=http://download.webmin.com/download/yum
mirrorlist=http://download.webmin.com/download/yum/mirrorlist
enabled=1

incollare i comandi, premere CTRL + O per salvare e di seguito premere ENTER per confermare e accettare le modifiche con YES.

Ora recupera e installa la chiave GPG che viene utilizzata per firmare i pacchetti Webmin:

# wget http://www.webmin.com/jcameron-key.asc

Infine, installa Webmin e tutte le dipendenze utilizzando il seguente comando:

rpm --import jcameron-key.asc
yum install webmin

Infine, installa Webmin e tutte le dipendenze utilizzando il seguente comando di sopra:

Sarà richiesto la conferma per il download e l’installazione. Quindi Preme Y. Attendere circa 10 minuti.

Avvia Webmin e abilitalo all’avvio del sistema
Per avviare Webmin, puoi utilizzare il seguente comando:

service webmin start

Per abilitare Webmin all’avvio del sistema, utilizzare il seguente comando:

chkconfig webmin onsh

Webmin ti consente di impostare account utente, configurare il server web Apache, gestire DNS, configurare il server di posta Postfix, configurare il server di posta Dovecot IMAP e POP3 e molte altre cose. Ha un elenco di moduli standard che puoi installare e utilizzare per i tuoi scopi.

Accesso a Webmin

Per accedere a Webmin, aprire il browser Web preferito, immettere HTTPS come protocollo, immettere l’indirizzo IP del server e utilizzare 10000 come numero di porta.

https://INDIRIZZOIP:10000

Per impostazione predefinita, Webmin utilizza un certificato SSL autofirmato in modo che il browser Web ti avverta che la connessione non è sicura. È possibile accettare il certificato SSL autofirmato e procedere alla schermata di accesso.

Il nome utente di amministrazione che puoi utilizzare per accedere è impostato su root e la password è la tua attuale password di root. Nella dashboard di Webmin, puoi vedere alcune informazioni di base sul tuo sistema e sugli accessi recenti. I moduli ei servizi che puoi gestire tramite Webmin sono elencati nel pannello di sinistra.

Alla fine di accedere al pannello di controllo riscontrate problema di SSL, date un’occhiata questo articolo.

Fatevi sapere, se avete completato l’installazione.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *