L’anomala eruzione dell’Etna con fontana e tempesta vulcanica: un fenomeno non comune

L’Etna, il vulcano più alto d’Europa, eruttò. Durante l’eruzione si è verificato il “fulmine vulcanico”, un fenomeno naturale molto raro.

Gli ultimi mesi sono stati piuttosto “attivi” per i vulcani in diverse parti del mondo, letteralmente. Circa 5 mesi fa, il vulcano Cumbre Vieja in Spagna è esploso, provocando danni per centinaia di milioni di dollari, ma è terminato il mese scorso ed è diventato il proprietario del titolo della più grande eruzione degli ultimi 375 anni.

Un mese fa e eruttato il vulcano Wolf, il più grande vulcano delle Isole Galapagos. Ancora una volta, un mese fa si è verificato uno tsunami con l’esplosione del sistema vulcanico di Hunga Tonga nel Pacifico meridionale e migliaia di barili di petrolio sono fuoriusciti nell’oceano. Mentre gli effetti di questi disastri vulcanici continuano ancora, una nuova eruzione vulcanica si è verificata alla fine di giovedì 10 febbraio.

È esploso il vulcano Etna in Italia, il vulcano più alto d’Europa con un’altitudine di 3.300 metri. I fulmini vulcanici nel cielo durante l’eruzione dell’Etna, noto come uno dei vulcani più attivi al mondo, hanno attirato l’attenzione. 

Nella dichiarazione rilasciata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia dopo l’esplosione, si afferma che l’eruzione vulcanica è avvenuta nel cratere sud-est e la cenere e il fumo formatisi a causa dell’esplosione hanno raggiunto gli 8 chilometri. Fortunatamente, nessuna vita o proprietà è andata persa nell’esplosione. 

Boris Behncke, che lavora come vulcanologo presso l’istituto, ha affermato che i fulmini vulcanici che si verificano durante le eruzioni vulcaniche si osservano in eruzioni molto violente o eruzioni vulcaniche vicino al mare. Aggiungendo che il fulmine vulcanico è un fenomeno naturale  molto raro, Benchke ha osservato che questo evento è stato osservato l’ultima volta nel 2015 e nel 2021.

D’altra parte, il motivo e il modo in cui si verificano i fulmini vulcanici non è ancora del tutto chiaro. Sebbene si pensi che i fulmini vulcanici siano causati dall’attrito delle particelle cariche nella nuvola di cenere formata nell’esplosione, il motivo non è ancora noto. Sfortunatamente, i fulmini vulcanici non sono stati catturati negli impressinanti video dell’eruzione.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.