Linux; dettagliamo il comando “Uptime”

Uptime è un comando che restituisce informazioni sulla durata di esecuzione del sistema insieme all’ora corrente, al numero di utenti con sessioni in esecuzione e alle medie di carico del sistema negli ultimi 1, 5 e 15 minuti. Può anche filtrare le informazioni visualizzate contemporaneamente a seconda delle opzioni specificate.

Se sei un principiante di Linux e hai interesse per l’amministrazione del sistema o vuoi diventare un utente esperto, allora devi avere una solida conoscenza delle righe di comando. Ci sono diversi comandi che dovresti conoscere e uno di questi è il tempo di attività cioè Uptime. Questo comando restituisce una serie di valori che coinvolgono, l’ora corrente e la quantità di tempo in cui il sistema è in esecuzione, il numero di utenti attualmente connessi e il tempo di caricamento rispettivamente degli ultimi 1, 5 e 15 minuti.

uptime [opzionale]

Opzioni:

-h–helpVisualizza lista di aiuto disponibili ed esce
-V–versionVisualizza le informazioni sulla versione installata ed esce
-p–prettyMostra il tempo di attività
-s–sinceData e ora di inizio sistema

Come utilizzare il comando uptime
L’utilizzo di base di Uptime è molto semplice: basta scrivere il nome del comando e premere Invio.

blank

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No More Posts