Nuovo aggiornamento WordPress 5.7 Esperanza, Approfondiamo

WordPress; La sua nuova versione, chiamata Esperenza, include numerosi miglioramenti dalla dimensione delle icone dei social media all’API dei robot, da HTTPS alla tavolozza dei colori.

Come è noto, WordPress; corrisponde a ogni nuova uscita che ha pubblicato per lungo tempo con un maestro del jazz. Cercando di massimizzare l’espressione personale, incoraggiando l’improvvisazione e spingendo i confini, WordPress è davvero molto simile al jazz!

WordPress 5.7 non infrange questa tradizione e prende il nome dalla famosa musicista Esperanza Spalding. Spalding, che ha quattro Grammy Awards, è un famoso virtuoso del contrabbasso noto per la sua voce distintiva ed è interessato all’effetto curativo della musica.

È anche stimolante che WordPress abbia chiamato la prima versione principale del 2021 come Esperanza, che significa speranza in spagnolo, dopo il 2020, che ha moltiplicato i suoi desideri di normalizzazione a causa della pandemia.

Novità nell’editor blocchi

Poiché l’editor di WordPress è la parte principale che gli utenti di WordPress utilizzano per creare pagine e scrivere contenuti, viene fornito con nuove funzionalità e miglioramenti anche in questa versione.

Una delle modifiche più importanti che ti aiuterà a controllare maggiormente il layout delle tue pagine senza immergerti in alcun codice è la funzione di trascinamento della selezione che quasi tutti i costruttori di siti finiscono.

  • In WordPress 5.7, quando aggiungi un nuovo blocco come un’immagine o una copertina (titolo), puoi trascinare il blocco selezionato nell’editor.
  • È ora possibile creare design accattivanti facendo in modo che un blocco di copertura riempia lo schermo.
  • È possibile allineare verticalmente il contenuto nei pulsanti (pulsante) e impostare la larghezza di un pulsante su una percentuale predeterminata come 25%, 50%, 75%, 100%.
  • WordPress 5.7 ha anche nuove opzioni di personalizzazione per le icone dei social media. Con il blocco Icone social selezionato, la barra degli strumenti del blocco offre un menu Dimensioni contenente le dimensioni disponibili. Ciò consente di controllare quanto il lettore si concentra sulle icone.
  • Ci sono anche alcuni miglioramenti nei blocchi riutilizzabili in 5.7. I blocchi riutilizzabili vengono ora salvati contemporaneamente al salvataggio del post.
  • È ora possibile regolare la dimensione del carattere per elenchi e blocchi di codice. È possibile scegliere una delle dimensioni dei caratteri disponibili per gli elementi dell’elenco o impostare una dimensione del carattere personalizzata espressa in pixel. Il pulsante “Reset” ripristina i valori di default. 5.7; Con un blocco di codice selezionato, ti consente di scegliere una delle dimensioni preimpostate disponibili nel tuo tema o di impostare un valore personalizzato in pixel.
  • Le variazioni di blocco vengono visualizzate con una descrizione e un’anteprima nella finestra di impostazioni dei blocchi.

Transizione da HTTP a HTTPS


HTTPS noto come modalità provvisoria; fondamentale in quanto protegge le informazioni dell’utente, i file e altri dati ospitati sul tuo sito.

Con questa versione, WordPress può rilevare se un sito è in esecuzione su un pacchetto di hosting che utilizza HTTPS ma non è ancora passato da HTTP. Se HTTPS non è supportato, WordPress fornisce una notifica tramite un pulsante di invito all’azione nella sezione Stato del sito. E consente agli utenti di WordPress di cambiare sito Web da HTTP a HTTPS con un solo clic. Anche gli URL nel database vengono modificati automaticamente.

Inoltre, WordPress 5.7 offre nuove funzionalità che consentono agli sviluppatori di testare e personalizzare diversi aspetti del rilevamento e della migrazione HTTPS.

Nuova tavolozza dei colori

blank

Prima di Esperanza, WordPress aveva un numero limitato di schemi di colori nel backend, 5.7 implementa un sistema CSS che semplifica l’aggiunta di schemi di colori personalizzati. Con la nuova tavolozza dei colori, WordPress ha ridotto tutti i colori nel codice sorgente a sette colori primari con 56 sfumature. Si consiglia agli sviluppatori di temi e plugin di utilizzare questa nuova tavolozza di colori per ottenere una migliore coerenza tra i loro prodotti e il core di WordPress.

Lazy Loading


Il caricamento tardivo, il caricamento lento, utilizzato per ridurre il tempo di caricamento delle pagine e aumentare la velocità del sito, è una tecnica di ottimizzazione che posticipa il caricamento di elementi non critici fino a quando non si trovano nel campo visivo dell’utente.

Il mancato caricamento di un’immagine o di un oggetto fino a quando non viene visualizzato nel browser del visitatore può migliorare notevolmente le prestazioni del sito, soprattutto per i siti Web con foto e video ad alta risoluzione.

Con il rilascio di WordPress 5.5 nell’agosto 2020, la funzione di caricamento tardivo per le immagini è già stata introdotta per impostazione predefinita. I caricamenti tardivi sono ora possibili per tutti gli incorporamenti che utilizzano iframe, come un video di YouTube che incorpori nella tua pagina. Per fare ciò, modifica semplicemente il tuo tag iframe come loading = “lazy”.

Nuova API per robot


Il meta tag robots consente ai proprietari dei siti di controllare come una pagina web viene indicizzata e presentata agli utenti nei risultati dei motori di ricerca.

WordPress 5.7 include una nuova API Robots che consente agli sviluppatori di gestire il meta tag robots su una pagina. La nuova API fornisce un filtro wp_robots per gli sviluppatori di temi per aggiungere le loro direttive personalizzate al meta tag robots.

La nuova API consente inoltre ai motori di ricerca di verificare se un sito è autorizzato a visualizzare media di grandi dimensioni. Ora, per impostazione predefinita, la direttiva “max-image-preview: large” viene aggiunta al meta tag robots, il che significa che le tue anteprime visive possono essere utilizzate nei risultati di ricerca con una risoluzione maggiore.

Passaggio finale dell’aggiornamento a JQuery 3.5.1


L’obiettivo di jQuery è rendere molto più semplice l’utilizzo di JavaScript sul tuo sito web.

La versione 5.7 di WordPress è il terzo e ultimo passaggio nella transizione a jQuery 3.5.1. Il team di WordPress, che ha fatto il primo passo in WordPress 5.5, ha lavorato a questa transizione per un po ‘. A 5.7, jQuery diventa più mirato e meno invadente, con meno messaggi sulla console.

Gli sviluppatori di temi e plugin devono assicurarsi che il loro codice sia compatibile con l’ultima versione di jQuery.

Sommario

In sintesi, le innovazioni in WordPress 5.7; Possiamo dire che rafforza il fatto che chi non ha la conoscenza del codice può facilmente progettare un sito web elegante e funzionale.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. • Metà Free e Metà Freelancer • mail@trgtkls.org

Articoli correlati

No More Posts