Quando Termina il Supporto CentOS 7?

Forse lo sai o forse lo stai leggendo ora ma CentOS 8 si è letteralmente spento per coloro che hanno eseguito l’aggiornamento da CentOS 7 a CentOS 8 per sfruttare i nuovi aggiornamenti e miglioramenti del software. La bella notizia e sempre per CentOS 7 che sarà supportato fino al 2024.

CentOS 7 è ancora supportato?

, CentOS 7 è una delle due versioni correnti di CentOS che continuerà soltanto a ricevere patch di sicurezza e aggiornamenti di correzione di bug.

VersioneRilasciatoSupporto attivoSupporto per la sicurezzaVersione
CentOS Stream 93 mesi e 3 settimane fa(15 set 2021)9
CentOS Stream 82 anni e 3 mesi fa(24 set 2019)Scade tra 2 anni e 4 mesi(31 maggio 2024)Scade tra 2 anni e 4 mesi(31 maggio 2024)8
CentOS Linux 82 anni e 3 mesi fa(24 set 2019)Terminato 4 giorni fa(31 dic 2021)Terminato 4 giorni fa(31 dic 2021)8 (2111)
CentOS Linux 77 anni fa(07 luglio 2014)Terminato 1 anno e 5 mesi fa(06 ago 2020)Scade tra 2 anni e 5 mesi(30 giugno 2024)7 (2009)
CentOS 610 anni fa(10 luglio 2011)Terminato 4 anni e 8 mesi fa(10 maggio 2017)Finito 1 anno fa(30 novembre 2020)6.10

CentOS 7 attualmente e nella fase “Supporto di manutenzione 2” in cui vengono rilasciati solo ciò che Red Hat considera critico e importa patch di sicurezza e correzioni di bug prioritari urgenti.

Alternative Per Centos?

Sebbene non ci sia sempre un ovvio giusto o sbagliato quando si tratta di scegliere un sistema operativo Linux, alcuni prodotti potrebbero essere più adatti alle esigenze della tua azienda. I fattori da considerare includono la natura della tua attività, le dimensioni e le capacità del tuo team IT interno, il tuo budget e la tua propensione al rischio.

Tranquillo, non mancano altri prodotti Linux gratuiti e auto-supportati da considerare. Ecco un elenco di alcuni dei principali contendenti, insieme ai rispettivi vantaggi e svantaggi:

  • Rocky Linux – Un derivato diretto a valle di RHEL.
    Pro: è realizzato dallo stesso team originariamente dietro CentOS ed è supportato finanziariamente da AWS, Arm, Google Cloud, Microsoft Azure e altre aziende che ispirano fiducia.
    Contro: Il prodotto è uscito nel giugno 2021, quindi è difficile sapere se durerà.
  • Oracle Unbreakable Linux : una versione downstream diretta di RedHat Enterprise Linux, con supporto a pagamento disponibile se lo desideri.
    Pro: ottieni la stabilità di una grande organizzazione (Oracle) che manterrà il sistema attivo e funzionante.
    Contro: si teme che Oracle possa iniziare a far pagare il prodotto, come abbiamo visto fare da altri grandi attori del settore IT, inclusa la recente mossa di Red Hat (IBM).
  • AlmaLinux : molto simile a CentOS.
    Pro: questo prodotto è in circolazione da un po’ di tempo ed è supportato da CloudLinux, AWS, Microsoft Azure, Arm e altri importanti attori.
    Contro: non ha mai ottenuto la stessa trazione di CentOS, il che solleva dubbi sulla sua fattibilità a lungo termine.
  • Amazon Linux 2 – Downstream su RedHat e funge da sistema operativo per Amazon Web Services (AWS).
    Pro: questa scelta ha senso se utilizzi AWS. Fornisce la rassicurazione di essere supportati da un’azienda molto grande.
    Contro: significa essere un po’ più legati ad AWS.
  • openSUSE Leap – Derivato di Suse Linux Enterprise Server, popolare quanto RHEL, ma con una quota di mercato maggiore nel mercato europeo.
    Pro: sai che stai ottenendo un prodotto molto consolidato che non fa pagare gli utenti.
    Contro: la transizione da Centos a openSUSE Leap sarà sicuramente un processo più complicato.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.