Come Ottimizzare Linux Server con Tuned-adm

Tuned-adm detto e pronunciato come un demone per la regolazione automatica dinamica delle prestazioni del server, in base alle informazioni raccolte dal monitoraggio e dell’uso dei componenti di sistema, server per ottimizzare le prestazioni di un server. Tuned-adm è installato e abilitato per impostazione predefinita. Se desideri installare e abilitare il pacchetto manualmente su una macchina CentOS/RHEL, esegui i comandi:

sudo yum install tuned
sudo systemctl enable --now tuned

Se stai usando cockpit puoi facilmente e velocemente configurare Tuned in base alle tue esigenze nella sezione Sistema > Profilo di prestazione

Su Centos 7 esistono profili di ottimizzazione predefiniti che riflettono particolari requisiti del carico di lavoro. Se stai usando un server Ubuntu questa lista potrebbe contenere più profili. I profili disponibili su Centos 7 sono:

Tuned ProfilePurpose
balancedIdeale per sistemi che richiedono un compromesso tra risparmio energetico e prestazioni.
desktopProfilo equilibrato
Fornisce una risposta più rapida delle applicazioni interattive.
throughput-performanceOttimizza il sistema per la massima produttività.
latency-performanceIdeale per i sistemi server che richiedono una bassa latenza a scapito del consumo energetico.
network-latencyProfilo latenza-prestazioni
Consente parametri di ottimizzazione della rete aggiuntivi per fornire una bassa latenza di rete.
network-throughputProfilo delle prestazioni di throughput
Ulteriori parametri di ottimizzazione della rete vengono applicati per la massima velocità di trasmissione della rete.
powersaveRegola il sistema per il massimo risparmio energetico.
oracleOttimizzato per i carichi di database Oracle in base al profilo 
delle prestazioni di throughput.
virtual-guestOttimizza per l’esecuzione all’interno di un ospite virtuale
virtual-hostOttimizza il sistema per le massime prestazioni se utilizzato per l’esecuzione di guest KVM

È possibile ottenere un elenco dei profili di ottimizzazione disponibili utilizzando il comando seguente.

tuned-adm list

Per passare a uno qualsiasi dei profili disponibili, il comando e come segue;

tuned-adm  profile (nome profilo)

Ad esempio per abilitare il profilo throughput-permance il comando deve essere:

tuned-adm  profile throughput-performance

Per verificare che il profilo sia attivo usa il comando

tuned-adm active

Possibile trovare i file conf di configurazione al;

cat /usr/lib/tuned/latency-performance/tuned.conf

E tutto.

Autore

Classe Novanta3, Fondatore di TrgtKLS. Appassionato in Sec IT & Tech. Expert per l'amministrazione web server e supporto in Back-&, ottimizzazione e manutenzione di esso. Metà Free e Metà Freelancer.

Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Consenti gli annunci sul nostro sito

Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ti ricordiamo che finanziamo il nostro sito soltanto con le pubblicità per sostenere ogni giorno migliaia di lettori. Non essere crudele, disattiva il blocco dei annunci.